Skip to main content

FlowStop equipaggia edifici pubblici e monumenti storici a Breil sur Roya

concours-lepine-prix-premiere-ministre-2023-flowstop-olivier-bertrand

Nell’ottobre 2020, la tempesta Alex ha colpito con forza il comune di Breil sur Roya, nelle Alpi Marittime. Lasciando dietro di sé un tragico bilancio. Tra i danni materiali causati da questa tempesta devastante, il municipio ha dovuto affrontare alcuni danni. Stimati in 450.000 euro per i suoi edifici pubblici. La preoccupazione era quindi quella di proteggere il patrimonio culturale e i servizi pubblici della città di fronte a eventi meteorologici estremi.

Di fronte a questa crescente minaccia, il comune di Breil sur Roya, sotto l’impulso del sindaco Sébastien Olharan, ha deciso di proteggere il proprio patrimonio e di garantire la sicurezza della popolazione di fronte alle inondazioni.

27 deflettori antialluvione FlowStop sono stati installati sui vari edifici della città. I vantaggi di questi nuovi cofferdams risiedono nella loro facilità d’uso. Sono leggeri, pratici e meno costosi dei tradizionali cofferdams metallici.

Ma è stata soprattutto la mancanza di lavoro a convincerci. È impossibile fissare i guardrail nei muri perché gli edifici sono protetti.

L’exemple de Breil sur Roya illustre parfaitement la nécessité pour les collectivités locales de prendre des mesures préventives face au dérèglement climatique. En investissant dans des solutions innovantes telles que les batardeaux gonflables FlowStop. Les villes peuvent non seulement protéger leurs bâtiments publics, mais aussi garantir la sécurité et la sérénité de leurs citoyens.

Lors de la réunion publique, la mairie a également annoncé une offre spéciale, cette fois-ci visant à protéger les logements des habitants.


Últimas publicaciones

×

Bonjour !

Cliquez sur un de nos contact ci-dessous pour chatter avec lui sur Whatsapp !

×